Pagine

Strudel Rotondo


Avevo poco tempo e degli ospiti dell'ultimo minuto a pranzo. Per fortuna in frigo c'erano due rotoli di pasta sfoglia rotonda ... così ho preparato un dessert "furbo" col ripieno del classico strudel. Ed è piaciuto! Sarà capitato anche a voi di dover improvvisare?!

Viva le Bolle

Adoro la pizza, in tutti i gusti, con tutti i tipi di farina, con qualsiasi impasto, di qualsiasi tipo ... ma l'importante è che ci siano tante bolle.
E ovviamente la preparo spesso anche a casa: farina, lievito, acqua tiepida, sale, olio d'oliva, un bell'impasto e una lunga lievitazione. Poi la pietra refrattaria nel forno al massimo e gli ingredienti che più piacciono ai commensali. Non riesco a resistere, faccio sempre il bis!


^_^

Una Dolce Pausa


Ho fatto i pan goccioli, con la pasta brioche e le gocce di cioccolato fondente. Sono andati a ruba tant'è vero che li hanno mangiati tutti a merenda, per la colazione non ne è rimasto neppure uno.

Ingredienti
- 400 gr di farina
- 50 gr di zucchero
- 1 cubetto di lievito di birra
- 3 dl di latte
- 3 cucchiai di olio di semi di mais
- 3 uova
- vaniglia
- gocce di cioccolato
- un pizzico di sale
- zucchero al velo a piacere

Procedimento
- Intiepidire il latte e scioglierci il lievito
- Aggiungere un pizzico di sale, 50 gr di zucchero, l'olio, la vaniglia, la farina, 3 tuorli e 2 albumi
- Lavorare il tutto fino ad ottenere una palla morbida che si attacca alle dita
- Fare riposare l'impasto coperto da un canovaccio umido per 1 ora nel forno intiepidito e spento con all'interno un bicchiere d'acqua
- Dopo la prima lievitazione lavorare di nuovo la pasta con le mani e stenderla con il mattarello formando un rettangolo di 1 cm di spessore, distribuire le gocce di cioccolato sulla pasta e arrotolarla su se stessa
- Tagliare il rotolo a pezzi di circa 5 cm e modellare ogni rotolo a formare un panino
- Mettere ogni panino su una piastra ricoperta da carta da forno e far lievitare il tutto ancora per un'ora e mezza nel forno caldo e spento con all'interno un bicchiere d'acqua
- Togliere il bicchiere dal forno, accenderlo a 180° e cuocere per circa mezz'ora: saranno pronti quando leggermente dorati
- Una volta raffreddati, volendo, si possono cospargere di zucchero a velo


Son Latitante

E' tantissimo che non posto, lo so ... ma questi sono mesi davvero intensi, in cui gli impegni sono tanti e di tempo libero non ce n'è.
Allora per farmi perdonare ho fatto le Tartellette, a modo mio però!


Sono dei dolcetti monoporzione con crema pasticcera aromatizzata alla vaniglia, cubetti di mela caramellata, ricoperte di crumble alla cannella. E una volta fredde, ovviamente, una spolverata di zucchero a velo.

Buona Domenica!


Che non si dubiti più ...


... del mio pollice verde! 

Magari sarà solo fortuna, però io ne sono molto orgogliosa. Le foto lasciano molto a desiderare lo so, ma le ho fatte di fretta e con luce scarsa per poterle subito condividere.
Buon weekend.


Cupcake ... col Cuore

Questo pomeriggio ho preparato dei semplici cupcakes con la solita ricetta che ormai ho sperimentato centinaia di volte in altrettante varianti. Fatto l'impasto e versato nei pirottini, ci metto un cucchiaino di nutella in ognuno, ma senza particolare attenzione visto che poi verrà quasi completamente assorbita. Poi inforno per una ventina di minuti ... ed ecco il risultato: un dolcetto con un cuoricino di cioccolato, davvero cucinato con amore!


La ricetta per l'impasto la trovate qui, basta solo sostituire il limone con la vaniglia.


La Cena del Venerdì

In genere sto a stecchetto tutta la settimana per concedermi nel weekend qualcosa di diverso e soprattutto super-calorico ... e poi arriva il venerdì! Mi piace un sacco la sera di quel giorno: sarà perchè segna la fine della settimana lavorativa o perchè porta all'inizio di due giorni in cui ci si può dedicare completamente alla famiglia ... vabbè, a prescindere dal motivo, mi piace l'idea di "festeggiare" cucinando per cena qualcosa di particolare o sfizioso.
E questa volta ho fatto gli hamburger ...


Li ho preparati io semplicemente con carne macinata, sale e pepe e li ho cotti sulla griglia. Ho scaldato il pane e farcito il panino con lattuga, pomodori, cetriolini, cipolla, formaggio fuso, ketchup e senape. Alla fine il burger era talmente alto che era impossibile mangiarlo senza sporcarsi!
Non è niente di trascendentale però ci è piaciuta molto, in casa mia dicono che è una cena "allegra"! 

Così mi sono documentata per le prossime volte ed ho trovato nel web molte idee più elaborate. Date un'occhiata!


1 - Buffalo Chicken Burger qui
2 - Queso Burger qui
3 - Burger con Mozzarella e Funghi qui
4 - Grilled Teriyaki Chicken Burger qui


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...